Saggezza Zen

Quando i seguaci dello Zen non riescono ad andare al di là del mondo dei sensi e dei loro pensieri, tutto il loro impegno e tutti i loro sforzi di comprensione non hanno molta importanza. Ma, quando i sensi e i pensieri sono annichiliti, ripudiati, tutte le vie d’accesso allo Spirito Universale sono bloccate e nessun ingresso è possibile.

Lo Spirito Originale si riconosce insieme all’operare dei sensi e dei pensieri, solo che non appartiene a loro e tuttavia non è indipendente da loro.

Non costruite le vostre visioni in base ai vostri sensi e pensieri, non basate il vostro percorso su teorie, principi e sentimentalismo ma, al tempo stesso, non cercate di afferrare la realtà ripudiando i vostri sensi e pensieri.

Quando non siete né attaccati ad essi, né distaccati da essi, allora voi siete nel Centro, nella condizione di libertà perfetta senza ostacoli, allora avete la vostra sede nella comprensione.

Maestro Ch’an Huang Po’